Students

Rebecca Ambrosini

2017-2018

Nata e cresciuta a Lucca; ho conseguito la laurea magistrale in Matematica presso l’Università di Pisa. Dal 2003 lavoro come analista presso Agos S.p.A, un’importante società finanziaria italiana di credito al consumo. Mi sono iscritta al Master in Big Data Analytics per poter arricchire le mie competenze con le nuove tecniche di analisi che il mercato propone, ad esempio sull’analisi dei testi raccolti dai social network o in genere dal web, senza perdere mai di vista l’etica del loro utilizzo.

Barbara Berti

2017-2018

Barbara Berti ha conseguito un dottorato in Linguistica inglese presso l'Università di Milano con una tesi riguardante la presenza e il trattamento delle collocazioni lessicali nei dizionari bilingui. Attualmente lavora come ricercatrice presso l'Università Statale di Milano, dove insegna Fonologia, Morfologia, Fraseologia, Lessico, Semantica e Linguistica dei Corpora. I suoi principali interessi di ricerca riguardano le collocazioni nella linguistica dei corpora, nella lessicografia critica e nella lessicografia computazionale.

Luisa Bonanome

2017-2018

Luisa Bonanome ha 27 anni, è nata a Roma e, nel 2016, si è laureata in “Psicologia applicata ai contesti della salute, del lavoro e giuridico forense”, all'Università La Sapienza di Roma. Conclusi gli studi, ha intrapreso il tirocinio obbligatorio post-laurea presso Culture srl: società di ricerca e comunicazione fondata dalla Dott.ssa Felicia Pelagalli, esperta in human digital transformation, analisi dei dati e consulenza aziendale. Stimolata da suddetta esperienza, ha deciso di proseguire in questo ambito iscrivendosi al Master, per indirizzare le proprie competenze professionali nell’ambito dell’analisi dei dati e per essere introdotta a quei nuovi approcci e strumenti che si stanno rivelando fondamentali per incentivare il cambiamento verso, quella che viene oggi definita, una cultura Data Driven.

Stefano Caprasecca

2017-2018

Sono nato a Roma ma vivo a Firenze da molti anni. Ho una laurea specialistica in Chimica teorica e computazionale (Roma) e un dottorato in Fisica (Regno Unito). Sono assegnista di ricerca al Dipartimento di Chimica dell’Università di Pisa, dove studio i processi fisici alla base della fotosintesi con modelli computazionali. Sono autore di 25 articoli scientifici e ho sviluppato e implementato modelli di chimica computazionale. Ultimamente mi sono appassionato al Machine Learning, che sto applicando per la predizione delle proprietà chimiche molecolari.

Marta Carvelli

2017-2018

Ho conseguito la laurea in Matematica all' Universita' di Pisa con un tesi in Algebra computazionale. Successivamente ho svolto una breve esperienza nell'insegnamento e ho seguito un corso relativo al Digital Advertising in cui è nato l'interesse per i Big Data. Ho scelto quindi di partecipare al Master per approfondire l'argomento e per vedere applicazioni di alcuni argomenti studiati durante il mio percorso di studi.

Matteo Centonze

2017-2018

Nato ad Aosta nel 1991, nel 2015 ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in Fisica dei Sistemi Complessi presso l’Università degli Studi di Torino, presentando una tesi in ambito bioinformatico sulla distribuzione di alcuni gruppi di elementi genomici lungo il DNA umano. In seguito, ha lavorato presso l’ufficio brevetti dell’Istituto Italiano di Tecnologia a Genova, acquisendo esperienza in tematiche quali la brevettabilità di invenzioni, la proprietà intellettuale e il trasferimento tecnologico. Si è iscritto al Master in Big Data Analytics & Social Mining spinto dal desiderio di rafforzare ed estendere le sue competenze informatiche e di analisi dati.

Andrea Cominotto

2017-2018

Nato a Pisa, ho conseguito la laurea in Economia e Commercio e successivamente in Marketing e Ricerche di Mercato presso l'Università di Pisa, con tesi sperimentale sulla felicità indotta nei consumatori dall'acquisizione di beni materiali ed esperienziali. I miei studi hanno stimolato un interesse verso comportamento del consumatore, CRM e analisi delle prestazioni aziendali in campagne di marketing. Sono inoltre interessato agli ambiti di Data Visualization e Machine Learning, che ritengo molto utili da aggiungere al mio bagaglio di conoscenze. Il master in Big Data mi offre una vasta gamma di strumenti per accrescere le mie competenze, oltre a fondamentali nozioni di informatica e programmazione.

Luca Costanzo

2017-2018

Mi chiamo Luca Costanzo e vivo a Prato. Mi sono laureato in Fisica della Materia all'Università di Firenze e successivamente ho conseguito il dottorato di ricerca presso il laboratorio europeo di spettroscopia non lineare (LENS). Attualmente sono assegnista presso l'Istituto Nazionale di Ottica (INO) del CNR.

Paola Dadone

2017-2018

Nata nel cuneese nel 1985, dopo la maturità linguistica consegue presso l’Università degli Studi di Torino una laurea triennale in Sviluppo e cooperazione (Scienze Politiche) e una laurea specialistica in Economia delle istituzioni, dell’ambiente e del territorio (Economia), comprensiva di un’esperienza annuale presso l’Università francese di Paris XII Val de Marne. Attualmente lavora come ricercatrice presso Liguria Ricerche S.p.A., società in house della Regione Liguria. In particolare si occupa di attività di ricerca sullo stato e sulle tendenze dell’economia e della realtà sociale ligure, a supporto della programmazione generale e di settore dell’ente regionale. Ha individuato il master quale strumento per l’ampliamento delle proprie competenze nel campo dell’analisi di dati e della loro comunicazione, oltre che quale percorso interdisciplinare adatto a soddisfare la propria curiosità rispetto al mondo delle ICT e alle loro implicazioni sociali.

Alessandro Distefano

2017-2018

Nato a Catania nel 1986, da sempre appassionato di informatica e tecnologia, laureato con lode in Ingegneria Informatica Magistrale presso l'Università di Catania. Dal 2010 svolge attività di consulenza specialistica in ambito IT. Ha lavorato per conto di diverse realtà del fashion, del food e startup internazionali. Nel 2015 ha co-fondato la startup WakaPic: un gestore fotografico che sfrutta l’intelligenza artificiale e il cloud per catalogare consistenti archivi fotografici, con l’obiettivo di fornire all’utente un’esperienza di smart-search basata su: organizzazione e tag automatici e personalizzati delle proprie foto, interazione in linguaggio naturale, classificazione emotiva. I suoi settori d'interesse principali sono: Cloud, Sistemi Distribuiti, Intelligenza Artificiale e Big Data. https://www.linkedin.com/in/alessandrodistefano/

David Gigli

2017-2018

Nato nel 1987 a Macerata, studia Fisica Teorica a Pisa e si laurea nel 2014. Durante gli anni di studio ha avuto modo di appossionarsi alle questioni etiche e politiche dei Big Data, in particolare di quelli provenienti dai social. Ha lavorato due anni in un'azienda informatica (Advanced Computer Systems S.r.l.) ad un progetto di automazione del controllo della quealità del software. Nel 2017 si iscrive al Master in Big Data & Social Mining con lo scopo di ottenere delle conoscenze più specifiche del mondo della Data Science.

Verdiana Granata

2017-2018

Nata in provincia di Messina nel 1987, consegue la laurea triennale in Ingegneria Energetica presso l’Università degli Studi di Palermo e una laurea magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare presso l’Università degli Studi di Bologna con una tesi sulla caratterizzazione di nanofluidi per l’utilizzo nei trasformatori di potenza. A gennaio 2018 fonda, con due dei suoi migliori amici, AMV Idealab, la prima startup innovativa della provincia di Messina che guarda alle smart cities e, tramite la tecnologia dei BOT, intende promuovere lo sviluppo “intelligente” del territorio. In questa direzione, dal 2015, è impegnata con l’Associazione Smart Gioiosa.

Laura Kohnke

2017-2018

Nata a Messina, consegue nel 2016 la Laurea Magistrale in Traduzione Letteraria e Saggistica con la votazione di 110/110 con lode. Nello stesso anno frequenta la SATT (School of Advanced Technologies for Translators) presso la Fondazione Bruno Kessler di Trento conseguendo una certificazione di competenze nell’utilizzo del CAT tool Matecat. Ha lavorato come insegnante di inglese nelle scuole private di perfezionamento linguistico ed ha ricevuto incarichi di supplenza presso la scuola pubblica. Ha ricoperto il ruolo di assistente di lingua italiana all’estero presso il dipartimento di Modern Languages della Cardiff University lavorando nel frattempo come traduttrice freelance per l’azienda Translated. Nel 2017 si iscrive al Master in Big Data & Social Mining per integrare le conoscenze pregresse con strumenti innovativi, concentrando il proprio interesse sull’analisi computazionale e l’elaborazione di testi digitali ed il Machine Learning.

Isabella Maria Lepore

2017-2018

Sono laureata in Filosofia all'Università di Pisa, attualmente dottoranda in Storia della Filosofia presso l'Università di Roma Tre e Tor Vergata e membro della Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare (DISF, Pontificia Università della Santa Croce, Roma), mi occupo dell'analisi dei manoscritti teologici di Isaac Newton e mi sono avvicinata al mondo dei big data per soddisfare alcune curiosità legate al mio lavoro, riempire alcune lacune e conoscere nuovi e innovativi ambiti del sapere.

Giulio Leuci

2017-2018

Nato a Grosseto nel 1992, ho conseguito la laurea triennale in Fisica e Tecnologie Avanzate presso l'Università degli Studi di Siena e la laurea magistrale in Fisica presso l'Università di Pisa, dove ho seguito i corsi del curriculum di Fisica Medica. Ho deciso di iscrivermi al Master mosso dalla curiosità sulle applicazioni in medicina della data science, ma soprattutto per conoscere altri ambiti applicativi così da ampliare i miei orizzonti.

Daniele Licari

2017-2018

Laureato in Informatica, nel 2014 ha conseguito un dottorato di ricerca in Chimica presso la Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa. Durante il suo dottorato ha sviluppato una infrastruttura cibernetica per l'analisi dei risultati di simulazioni di chimica quantistica e/o sperimentali applicati ai settori delle scienze molecolari e del Virtual Heritage. Tale sistema è stato estremamente funzionale allo studio dei fattori ambientali responsabili dell’invecchiamento e dei cambiamenti cromatici di antichi pigmenti, nella pianificazione di interventi di restauro e nello sviluppo di ipotesi ricostruttive 3D. Dal 2014 al 2017 ha lavorato come PostDoc presso la SNS progettando e sviluppando un software in grado di semplificare l’accesso e l’utilizzo di strumenti computazionali per la spettroscopia, al fine di incrementare la produttività dei ricercatori e favorire la diffusione della spettroscopia computazionale anche tra i non esperti del settore. Attualmente è PostDoc presso lIT di Genova.

Marco Magnolo

2017-2018

Nato il 17 agosto 1985 a Lecce (Le) e residente a Pesaro (PU). Diploma di maturità scientifica a indirizzo linguistico conseguita nel 2004; ho frequentato l'Accademia Militare di Modena e la Scuola d'Applicazione dell'Esercito di Torino nel periodo 2004-2009 conseguendo la Laurea Magistrale in Scienze Strategiche. Assegnato a Pesaro nel 2009, lavoro presso il 28° reggimento "Pavia" ivi dislocato.

Simone Mattera

2017-2018

Nato e cresciuto a Siena. Mi sono laureato con lode alla Magistrale in Computer and Automation Engineering all’Università di Siena nel 2016, combinato con un anno alla Radboud University di Nimega (NL) dove ho studiato Artificial Intelligence come studente Erasmus. Dopo aver discusso la mia tesi, una ricerca condotta all’ IMPA - Instituto de Matemática Pura e Aplicada a Rio de Janeiro (BR) dal titolo “Evolutionary game models for brain connectivity”, ho iniziato a lavorare a Torino come sviluppatore software per robot industriali. Qui il mio interesse per l’analisi dati è iniziato, avendo inoltre preso parte ad un progetto riguardo la manutenzione predittiva per macchinari industriali. Mi sono infine iscritto al Master in Big Data Analytics and Social Mining per ampliare la mia conoscenza sulla Data Science e per ottenere uno scenario generale sulla sua grande varietà di applicazioni.
LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/s-mattera/

Albertine Meroni

2017-2018

Nata a Varese nel Novembre del 1990, consegue la laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano con una tesi nell'ambito della modellistica per la dispersione degli inquinanti in atmosfera. Mossa dal desiderio di ampliare le proprie competenze decide di intraprendere il master in Big Data presso l’Università di Pisa.

Giordano Onorati

2017-2018

Laurea Triennale in Fisica, Master di I livello in Statistica per i Sistemi Informativi e Laurea Magistrale in Innovazione Tecnologica e Design per i Sistemi Urbani. Per la tesi di laurea magistrale ho sviluppato un'analisi di geomarketing finalizzata a stilare un ranking di punti vendita attraverso la realizzazione di un indicatore composito in grado di descriverne il livello di competitività. Le potenzialità economiche sono state valutate in termini di capacità di acquisto della popolazione residente in ciascun bacino di utenza e delle sue specifiche caratteristiche, sia del punto vendita stesso, sia del contesto urbano all'interno del quale era situato. Le informazioni relative a ciascuno degli ambiti territoriali sono state ricostruite sulla base dei risultati del Censimento della popolazione per sezioni censuarie e della tipologia di uso del suolo. Infine l'iscrizione al Tim Big Data Challenge 2015 che mi ha dato modo di lavorare con i dati relativi alle telefoniche.

Gina Pavone

2017-2018

Giornalista pubblicista, ha scritto per varie testate nazionali e locali tra cui D di Repubblica, il Venerdì, Affari&finanza, inGenere.it, Redattore Sociale, AdnKronos, il Tirreno. Dal 2015 lavora a Openpolis, osservatorio civico che usa gli open data per progetti di trasparenza delle istituzioni e delle amministrazioni pubbliche. Laureata in lingue e specializzata in giornalismo d'inchiesta all'università La Sapienza, ha approfondito gli aspetti del reportage narrativo e studiato le tecniche di editing, semplificazione linguistica e desk redazionale con un master in copy editing. I dati sono diventati una frequentazione assidua nella rivista di economia inGenere.it, dove ha lavorato per più di tre anni. Ha seguito diversi corsi di data journalism e data visualization tra cui una summer school in data journalism alla Sissa di Trieste, e un corso di visual journalism all'università di Bolzano.
https://www.linkedin.com/in/gina-pavone-39320288/

Ignazio Pisanu

2017-2018

Nel 2015 ho conseguito la laurea triennale (con lode) in Storia contemporanea prima di trasferirmi a Forlì per intraprendere il corso di laurea magistrale in Mass Media e Politica dove mi sono specializzato in comunicazione politica e marketing elettorale e analisi dell’opinione pubblica. Nel 2017 grazie a una borsa dell’università di Bologna ho avuto l’opportunità di studiare per cinque mesi alla scuola di international journalism presso la People’s Friendship University of Russia a Mosca. Nel dicembre 2017 ho ottenuto la laurea con lode in Mass Media e Politica con una tesi in Analisi statistica dell’opinione pubblica. Ho lavorato come cronista e articolista per il quotidiano Notizienazionali.net dove mi sono occupato principalmente di economia, divulgazione culturale e politica, ho scritto per il settimanale CalcioPiù e per la rivista Schegge. Nel 2015 ho gestito la pagina di divulgazione storica Cronacastorica.net.

Michele Pizzardo

2017-2018

Nato a Rovigo nel 1992, ho conseguito la Laurea Magistrale in Fisica presso l’Università di Padova, con lode. Ho scritto una tesi in ambito cosmologico, che ha coniugato l’aspetto teorico a quello computazionale della disciplina per sviluppare e dimostrare le potenzialità di una funzione di risposta lineare mirata a trattare gli effetti delle non-linearità agenti alle scale delle oscillazioni barioniche acustiche nell'evoluzione della struttura a grande scala dell'Universo. Da sempre affascinato dalla potenzialità dei dati di svelare informazioni illuminanti quando maneggiati appropriatamente, guidando alla soluzione di problemi complessi in svariate realtà, non solo in ambito economico-finanziario, ma anche in quello socio-politico, mi sono iscritto a questo Master per completare la mia formazione, al fine di acquisire le conoscenze necessarie ad addentrarmi nel mondo della Scienza dei Dati, per farne, in futuro, il fulcro della mia attività lavorativa.

Stefano Ruzza

2017-2018

Stefano, nato a Torino nel 1987, ha conseguito la laurea triennale in fisica presso l'Università degli Studi di Torino discutendo una tesi sui processi di diffusione epidemica su reti complesse. Successivamente ha ottenuto la laurea magistrale, presso la medesima università, in astrofisica e fisica teorica discutendo la tesi dal titolo: "Inferenza statistica e criticità". Attualmente è impegnato in attività di divulgazione scientifica rivolta ai ragazzi della scuola primaria e secondaria presso un laboratorio didattico di Torino. Ha inoltre collaborato con un'azienda informatica per l'elaborazione delle statistiche relative a eventi calcistici.

Franco Savastano

2017-2018

Nato a Roma. Ha percepito l’importanza in una equipe scientifica di una figura che sappia gestire, elaborare ed interpretare una ingente mole di dati in seguito alle esperienze acquisite durante le proprie attività di ricerca; prima nel corso del Tirocinio Formativo (sistemi informatici geografici) e successivamente durante lo svolgimento della Tesi di laurea Magistrale in Biologia Marina elaborando dei dataset forniti dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale). Si iscrive al Master offerto dall’Università di Pisa in Big Data & Social Mining, con l’obiettivo di acquisire le competenze proprie del Data Scientist. In particolare, il suo interesse è quello di riutilizzare le capacità acquisite nel processo decisionale e di indagine scientifica, con particolare attenzione alla ricerca ambientale.
Linkedin link: https://www.linkedin.com/in/franco-savastano-906a81ab/

Andrea Vilasi

2017-2018

Nato a Reggio Calabria nel 1992, consegue una Laurea Magistrale in Fisica Teorica a Pisa nel 2016, con una tesi in Cromodinamica Quantistica (la teoria che spiega le interazioni forti tra i quark). Dopo uno stage a Roma in E&Y, si appassiona alla Network Science e al Big Data Analytics e decide a tal proposito di iscriversi al Master. Appassionato di scrittura creativa, dal 2017 ha aperto un blog di racconti, "The Open Tap".

Partners